Home » Shop online » BICICLETTE » CANNONDALE SCALPEL SI CARBON 3 (Bbq)

CANNONDALE SCALPEL SI CARBON 3 (Bbq)

2,099.00

SPECIFICHE TECNICHE
TELAIO – Scalpel-Si, 100mm, BallisTec Carbon, Zero Pivot seatstay, PF30, 1.5 Si head tube, Ai Offset
FORCELLA – Lefty 2.0, 100mm, XLR Isolated Damper Technology with XC + tune and XLoc Full Sprint remote, 55mm offset
AMMORTIZZATORE – RockShox Monarch XX, 100mm, Full Sprint remote
GUARNITURA – Cannondale Si, BB30, 32th, Ai SpideRing
MOVIMENTO CENTRALE – Cannondale Alloy PressFit30
LEVE – Shimano XT, 11-speed
DERAGLIATORE POST. – Shimano XTR Shadow Plus, 11-speed
FRENI – Shimano XT, 160 / 160mm
ATTACCO MANUBRIO – Cannondale C1, 6061 Alloy, 1.5 “, 31.8, -5 deg.
SERIE STERZO – Cannondale HeadShok Si
MANUBRIO – Cannondale CZero flat, Carbon, 760mm
LEVE FRENI – Shimano XT
SELLA – Fabric
REGGISELLA – Cannondale C2
CERCHI – Stans Notubes ZTR CREST, 32 hole, tubeless ready, 23mm ID
PNEUMATICI – Maxxis

LG
INVIA UNA RICHIESTA

    COD: SCLPLC3 Categorie: ,

    Descrizione

    USATO
    Il modello 2018 della gloriosa Scalpel migliora sotto tutti gli aspetti, arrivando a livelli “extra” e ponendosi al vertice della categoria MTB full-suspended per il Cross Country. Geometrie riviste, carro posteriore asimmetrico e compattissimo, angolo sterzo aperto e offset forcella corto premiano le performance richieste dalle attuali competizioni XC.

    Negli ultimi anni i percorsi Cross Country sono diventati più tecnici e nervosi, costringendo i biker a preparazioni atletiche specifiche, e le Case costruttrici a progettare nuove soluzioni per far fronte all’impegno richiesto. Fedele all’approccio progettuale “System Integration”, Cannondale ha rinnovato sostanzialmente la propria full-suspended dedicata al Cross Country racing, la Scalpel, portandola a un livello evolutivo di assoluta eccellenza, tanto da proiettarne le performance nella sfera dell’Extra Cross Country.

    Il telaio della nuova Scalpel-Si rimane fedele alla fibra di carbonio BallisTec (ma tra i 10 modelli a catalogo trova spazio anche uno in alluminio). Carbonio con modulo “Hi-Mod” per le quattro versioni più sofisticate (Black Inc, Race, Team, Carbon 1), modulo standard per le altre (Carbon 2, 3, 4, Carbon Womens 1 e 2). Le numerose migliorie introdotte hanno portato a un risparmio di peso di 102 grammi rispetto al modello precedente. L’attuale telaio pesa 2.118 grammi, incluso ammortizzatore e asse passante posteriore, stabilendo così il record di leggerezza tra le full-suspended XC.

    Buona parte della diminuzione di peso è ascrivibile alla biella di link dell’ammortizzatore, ora in carbonio, più rigida del 6% e più leggera del 10% di quella in alluminio. L’asse passante a espansione “LockR” blocca i due lati del carro posteriore, in modo che agiscano come un pezzo unico solido invece che come un insieme di parti diverse imbullonate. Questo sistema conferisce alla bicicletta una sensazione di estrema solidità e maggiore leggerezza.

    Il telaio della Scalpel-Si è predisposto per accogliere due portaborraccia, soluzione utile benché poco diffusa su moltissime full-suspended a causa dei vincoli progettuali.

    L’ammortizzatore posteriore Rock Shox Monarch è bloccabile mediante comando remoto al manubrio, che aziona anche il lock-out della forcella Lefty.

    Le modifiche più evidenti riguardano l’introduzione della nuova geometria chiamata “OutFront Steering”, nella quale l’angolo di sterzo di 69.5° allunga l’avantreno e garantisce la migliore stabilità, anche in presenza di forti pendenze e fondi particolarmente sconnessi, e l’offset personalizzato da 55 mm della forcella Lefty permette agilità e maneggevolezza senza pari nei tratti più guidati.

    Il carro posteriore con sistema di foderi flessibili “zero-pivot” è stato ridisegnato in funzione della “Asimmetric Integration”. I foderi bassi sono cortissimi, appena 435 mm, un record se pensiamo che devono ospitare ruote fino a 29”. In tal modo si massimizza la trazione e la reattività.

    Il fodero destro risulta spostato esternamente di 6 mm, al pari della guarnitura, che in tal modo può utilizzare anche una doppia corona, lasciando invariato il “Fattore Q”. La conseguente centratura della ruota è ottenuta grazie a una perfetta campanatura, con raggi destri e sinistri di uguale lunghezza, che contribuiscono ad aumentare la rigidità della ruota. Notevole anche lo spazio a disposizione degli pneumatici, potendo montare sezioni fino a 2.35” di larghezza.

    Informazioni aggiuntive

    TAGLIA

    GENERE

    MARCHIO

    Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

    Recensisci per primo “CANNONDALE SCALPEL SI CARBON 3 (Bbq)”

    Titolo

    Torna in cima